Capitulo 1: Tra Alpilles e Provenza

"Tra il Rodano e la Durance, diffondere le loro ali Alpilles in pietra, dove senza fine, dal profondo, i vortici di vento e scolpisce la roccia. Smorfie Il cielo di mandorla e fiori sfida scoppiare i suoi rami contorti. Spark Olive e mentre la luce muore ogni sera cipresso evangelizza sui vassoi.
Alpilles Baux Alpilles Orgon, Eyguières o Eygalières! Seduto sulla prestigiosa alto nel silenzio di rocce e rovine l'anima della Provenza "Maurice Pezet


Terreno storia
Romana Arles, Saint-Rémy-Glanum perla dell'antica Provenza, Les Baux Valley e l'Inferno di Dante, Fontvieille e resa celebre mulino di Alphonse Daudet, Montmajour l'imponente abbazia benedettina, Tarascon Tarasque e la sua il suo provenzale stampati ....
Tutti questi nomi hanno in comune la loro appartenenza ai sentieri della leggenda e storia, tradizione e gastronomia: la strada luminosa delle Alpilles.
Rich città vicine, la papale Avignone, Aix italiani, Martigues marittime provenzali, Marseille greco.
E bella Camargue, Aigues-Mortes e Saintes Maries de la mare, delimitata su tutti i lati, lasciando tuttavia sfuggire a Nîmes taurina.

Terre colorate
Provence è anche i pittori sacri in cerca di luce così abbagliante, cielo unico blu, centinaia di verdi diversi e ocra naturali.
Ha incontrato Vincent Van Gogh ad Arles venne una notte, mordendo la "Notte Coffee" invece del forum nel mese di luglio. A Saint Rémy, ci ha offerto il "cipresso giallo grano."
Paul Gauguin, Paul Signac completato il quadro. Picasso l'arena, ha approfittato dello spettacolo corrida di lasciarci disegni meravigliosi. Ispirato da "i grandi bagnanti" Cézanne, ha composto il "Demoiselles d'Avignon". Cezanne dal Jas de Bouffan sua casa di Aix, ha studiato Sainte Victoire e l'immagine di Jean Cocteau si rivolse a Baux de Provence "Testamento di Orfeo" nel grandioso scenario delle "Immagini Cattedrale".
Per quanto riguarda Raoul Dufy, è rimasto a L'Estaque vicino a Marsiglia e ha concluso la sua vita in Forcalquier in Provenza. Acquerello, designer, Yves Brayer spostati nei contratti di locazione per decorare la cappella di Porcellino.
  Tutti e molti altri, conosciuti e sconosciuti, sono stati riempiti con la loro esperienza Provenza pittorica e oggi a nostra disposizione oggi.